Torta di nocciole e mele, la storia di Mara

Torta di nocciole e mele

Voglio dire la mia anche io sulle delusioni d’amore! E la mia è, non vi confondete. Gli amici sono amici e non fidanzati potenziali!

Mara ci scrive da Roma dove da anni vive e lavora. Fiorentina, 30 anni, ci racconta con grande ironia la storia del suo grande fraintendimento, un qui pro quo chiamato Giovanni. “Io e Giovanni abbiamo fatto il liceo assieme, siamo stati sempre molto legati e complici. E in fatto di ragazze, beh non ce n’era una che non mi “sottoponeva” con la speranza di capire se era quella giusta o meno. E quando ho conosciuto Ivana non ho avuto dubbi: era quella giusta“.

Continua a leggere

Plumcake con pesche e yogurt, la colazione perfetta

Plumcake con yogurt e pesche

Goditi il plumcake

 

L’aria frizzante di settembre si fa sentire e le mattinate fresche sono il preludio di una nuova stagione che sta arrivando. Cosa c’è di meglio di un plumcake fatto in casa per iniziare le giornate con il giusto passo? Ispirati dalla deliziosa Ciambella allo yogurt greco e fragole che ci ha suggerito la nostra cara lettrice Adele, abbiamo voluto modificare la forma del dolce, trasformandolo in plumcake appunto, aggiungendo delle succulente pesche.

Siamo sicure che questa versione, con ancora il profumo dell’estate, sia un ottimo pretesto per sorridere anche in autunno. E poi vuoi mettere fare colazione con una fetta di questa delizia? Anche andare a scuola può diventare divertente. Ti servono pochi ingredienti per concederti una colazione sana e gustosa.

Continua a leggere

Hummus di ceci, 3 idee per gustarlo!

Hummus di ceci e uova sode

Colazione ricca e colorata

Hummus, una parola difficile che descrive una delle creme più buone mai create dall’uomo e che da solo è riuscito a riscaldare il cuore della nostra amica Cecilia in una serata deprimente con uno pseudo futuro fidanzato ed un’amica troppo zelante. Se non hai letto la sua storia, ti consigliamo di leggerla qui, anche perché troverai la ricetta dell’hummus, passo a passo.  In questo post, invece, ti suggeriamo tre idee per gustare questa delizia in maniera nuova. Non crederai ai tuoi occhi!

Continua a leggere

Tortillas di patate con salame

Tortillas di patate con salame e parmigiano reggiano

Ecco le tortillas

Le tortillas di patate, litri di birra e 90 minuti per sognare, escludendo tempi supplementari e rigori. Siamo italiani e questo vuol dire che in pochi e selezionati momenti della nostra vita ritroviamo unità e compattezza, come quando gioca la Nazionale. Tutti riuniti davanti alla tv  che si fa? Non ce la si vede la partita tutti insieme con una scorta di birre ghiacciate in frigo?

Continua a leggere

Muffins al limone, la storia di Elena

Muffins al limone con pepe verde vanigliato e panna acida

Un raggio di sole dai muffins al limone

Quella fu una giornata epocale. Capii chiaramente che non potevo più stare con quell’uomo. Mi sentii profondamente libera

La morbidezza dei muffins in contrasto con la durezza di un marito scostante e pesante. Sappiamo bene che certi matrimoni si costruiscono sulla rassegnazione e la routine, ma la storia di Elena è quella di una donna che ha saputo dire no ad un rapporto ormai logoro.

Ebbi l’illuminazione durante una vacanza a New York. Con mio marito Giacomo eravamo ai ferri corti da tempo. Presente quando provi a far finta di niente? Ecco. Solo che ad un certo punto non sopportavo più i suoi scatti d’ira, la gelosia“.

Continua a leggere

Crostata di ricotta e frutti di bosco

Crostata con ricotta e frutti di bosco

Una fetta di felicità

Quella sera tornai a casa con il cuore spezzato, avevo preso due aerei per tornare prima a casa, non mangiavo da 8 ore e in frigo c’era solo la cheesecake ai frutti di bosco. Mezz’ora dopo il mio rientro a casa era finita, esattamente come il mio matrimonio con Manuel.

Antonella ci ha scritto poche ma significative parole nella sua e-mail, ma abbiamo capito ugualmente quanto il tradimento del marito l’abbia profondamente ferita. Doppia batosta, perché l’uomo con cui era cresciuta e che aveva sposato undici anni prima si era innamorato della vicina di pianerottolo, una giovane che per anni aveva frequentato il loro appartamento in veste di dog sitter nei periodi di forzata assenza da casa per impegni lavorativi di entrambi.

Già, perché Antonella aveva due amori grandi nella sua vita, Manuel e il loro dolcissimo cane Poldo, un meticcio abbandonato finito per caso a rovistare nei cassonetti di fianco al loro giardino e da ormai sette anni membro della famiglia.

L’amara verità è venuta fuori nel modo più brutto, al ritorno a casa di lei dopo un lungo viaggio. Con una cheesecake ai frutti di bosco in mano e tanta voglia di rivedere i suoi amori ha aperto a sorpresa la porta di casa trovando quello che non avrebbe mai voluto trovare: Manuel, il cane e la ragazza della porta accanto erano lì, sul suo divano, a guardare comodamente la tv in attesa della cena. Tutto era crollato, per poco non è crollata anche la torta. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: