Pizza integrale, una fetta di paradiso per tutti

Pizza integrale con salsicce, funghi, olive e peperoni

Chi ne vuole un pezzo?

Conosciuta all’unanimità come il piatto italiano per eccellenza, la pizza è l’emblema della speranza. L’idea che farina, acqua e lievito possano dar vita ad un piatto versatile e prelibato come questo ci dà gioia. E cosa abbiamo deciso di fare? Semplice, vogliamo regalarti la nostra pizza integrale, con una variante colorata e sanissima, così potrai scegliere quella che ti piace di più. Se ti va di seguirci, è il momento giusto!

Continua a leggere

Parmigiana di zucchine, il pranzo è servito

Parmigiana di zucchine con pomodori e scamorza

Pronta e fragrante

Parmigiana di zucchine, cosa dobbiamo fare con te? Solletichi la nostra fantasia mostrandoti in tutta la tua bellezza, ci spingi a credere in un futuro pieno di speranze e accompagni i nostri  pranzi estivi nella più gustosa delle maniere. Sei semplicemente perfetta! E proprio per questa sua caratteristica speciale, ovvero la tua perfezione, siamo felici di poterti presentare la nostra versione, leggera ma gustosa. Sì, la parmigiana di zucchine, come quella di melanzane del resto, si deve necessariamente preparare friggendo le verdure, ma se cerchi qualcosa di meno faticoso puoi convertirti a questa ricetta. Dove sta la novità? Nella cottura delle zucchine, che non vengono grigliate ma scottate in forno dopo essere state insaporite con olio ed erbe aromatiche. In questo modo si ammorbidiscono, non si bruciacchiano e mantengono il loro gusto.

E a proposito di sapore, il “sugo” che usiamo in questa versione non è la classica salsa al basilico, ma una dadolata freschissima che limita la tua presenza ai fornelli allo stretto indispensabile. E’ pur sempre estate no? Se sei pronto a gettarti nella mischia con noi, prendi il grembiule e lanciati all’avventura. La parmigiana di zucchine ti aspetta!

Continua a leggere

Melanzane alla calabrese, la storia di Grazia

Melanzane alla calabrese con acciughe e aglio

Appena sfornate per te

Dodici anni e tutta la vita davanti per dimenticare Nicola, di cui sono stata innamorata per due settimane…

E’ stata aiutata dalle melanzane Grazia, casalinga felice di Roma che ci ha raccontato la sua storia d’amore e lacrime. “Ho avuto tutto, compresa la scena madre con tanto di corsa sul letto e pianto a dirotto, ma oggi penso a quel momento come ad uno dei più belli della mia vita“.

Continua a leggere

Feta al cartoccio con pomodori e limone – La storia di Rita

Feta al cartoccio con pomodori, origano e limone

Feta al cartoccio con pomodori, origano e limone

Non sarei dovuta partire per quella vacanza in Grecia, ma alla fine le cose succedono e basta e io non mi sento in colpa di nulla. Se la mia migliore amica ha sofferto per colpa mia mi dispiace, ma prima di incolpare gli altri sarebbe bene essere un po’ più onesti con se stessi.

Ringraziamo di cuore Rita per averci scritto e per averci raccontato la vacanza che ha messo fine ad una storia d’amore, quella tra la sua migliore amica Sandra e il fidanzato Guido, e ad un’amicizia lunga sedici anni con quella che fino ad allora considerava sua sorella. Anche la fine di un’amicizia, a suo modo, è una delusione d’amore, e a volte è anche più difficile da accettare di un amore finito. Continua a leggere

Sformato di ceci con verdure, la storia di Fabio

Ho incontrato di nuovo Elisa un anno fa, ci siamo messi a chiacchierare e lei mi ha rivelato che era innamorata di me ma che aveva paura di non piacermi per via del suo aspetto paffuto, quindi mi teneva a distanza. Io invece la adoravo.

Ci sono storie come quella di Fabio che non hanno colpi di scena drammatici, ma sono semplicemente legate ad un tempo della vita in cui è difficile mostrare i propri sentimenti. Sportivo a 360° gradi, Fabio è un apprezzato personal trainer, uno di quelli che ti fa sudare parecchio fino a quando non completi un esercizio nella maniera giusta.

Continua a leggere

Couscous con verdure, la storia di Maddalena

Couscous con verdure, ceci e datteri

Couscous pronto da mangiare

Il couscous è una sorta di macchina del tempo per Maddalena, una bella signora di Bologna che ha avuto la voglia di condividere con noi la sua storia. E’ il 1990, l’anno delle notti magiche dei Mondiali di calcio. Maddalena è una ragazza di 25 anni che a ottobre avrebbe sposato il suo fidanzato storico Gianni. Così, mentre tutta la nazione trepida per gli Azzurri, Maddalena si concede una vacanza con le sue amiche del cuore a Istanbul.

Mohamed lavorava come cameriere nel nostro albergo. Era bellissimo, estroverso, sapeva catturarti con il suo sguardo profondo e i capelli ricci. Entrammo subito in confidenza. Quello sconosciuto mi aveva stregata.

Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: