Plumcake vegan con limone e semi di lino

plumcake vegan integrale con limone e semi di lino e papavero

Il plumcake più buono del mondo

Siamo letteralmente sobbalzate dalla sedia quando abbiamo letto la lunga lettera di Tiziana che iniziava con questa frase: “Ero vegana e ‘troppo moderna’, era questa la mia colpa più grande per la fine della nostra storia”.

Per farsi perdonare dopo un piccolo tamponamento automobilistico, Valerio l’aveva invitata a cena in un celebre ristorante-bisteccheria della provincia di Firenze. Tavolo strategico, un bouquet di fiori e un sorriso smagliante che si disintegra quando, al momento di ordinare, Tiziana esclama “allora, io prendo solo un’insalata verde e un piatto di verdure grigliate, grazie”. Lui, dopo aver ordinato una fiorentina da 800 grammi, le chiede “non sarai mica vegana, vero?”. Continua a leggere

Crostata di cioccolato e menta – La storia di Beatrice

crostata cioccolato e menta

Crostata di ganache fondente e menta

Alla vista di quella scatola di cioccolatini sul tavolo ho avuto un tuffo al cuore, ero stata tradita nel modo più vile possibile. Era tutto finito.

Ci racconta la sua storia Beatrice, perché è strettamente legata ad un cibo, anzi a due. Cioccolatomenta, per la precisione a una nota marca di cioccolatini alla menta da gustare ‘dopo le 8’. “Mi regalava una scatola di quei cioccolatini deliziosi ogni mese per festeggiare la ricorrenza del nostro incontro, ma sono stati proprio questi cioccolatini a segnare la fine di tutto“.

Continua a leggere

Panini integrali al latte, intolleranza fatti da parte

Belli, buoni e sani

Ti è mai capitato di provare un’insana e incontenibile attrazione nei confronti di qualcosa che sai, razionalmente e in anticipo, che ti farà male? Noi sì, ci è successo sul lavoro, con le amicizie, con gli uomini e qualche volta anche in cucina.

Il lattosio è uno di quegli alimenti che può dare questo tipo di effetti collaterali ma se usato con moderazione e non c’è di mezzo alcuna allergia seria può dare grandi soddisfazioni.

La verità è che andando avanti con l’età si acquista molta più consapevolezza, umana e gastronomica, e si impara a gestire meglio sia il lattosio che le relazioni, ma è sempre difficile resistere di fronte a una mozzarella di bufala o a una forma di ricotta ancora calda, ancor meno di fronte a un uomo che sai già che ti farà penare.

Per celebrare gli amori difficili ma non impossibili abbiamo ideato questa versione integrale dei famigerati panini integrali al latte che regalano sempre grandissime gioie sia col dolce che col salato, perfetti per lo snack e amati alla follia da grandi e piccini. Continua a leggere

Muffins integrali con cioccolato, nocciole e banana

Muffin a cuore con banana e cioccolato

Che siano o meno nella versione vegan, questi muffins sono qualcosa di incredibilmente buono. Facili, veloci, gustosi, morbidi, sani e profumati, per la colazione o la merenda, per l’ora del tè o del caffè. Insomma per quando vuoi tu. Continua a leggere

Biscotti con pistacchio, miele e Limoncello

Ricordo che quella sera uscii per confessare finalmente il mio amore e solo due ore dopo ero a casa, davanti alla tv a ingurgitare chili di pistacchi.

biscotti con pistacchi e limoncello

Biscotti al burro di pistacchi

 “Non riuscivo a smettere di mangiare pistacchi, mi sono sentito malissimo dopo e da quel giorno non sono riuscito più ad assaggiarli. O ogni volta che li vedevo al supermercato o su una bancarella pensavo a lei, a quella sera maledetta, a quell’attacco di fame nervoso cui seguirono tre giorni di digiuno, alla fine del mio sogno d’amore“.

Ci racconta con un po’ di amarezza il nostro amico Paolo, e noi con tanta tenerezza lo ascoltiamo, lo leggiamo e lo ringraziamo per averci raccontato la sua storia. La delusione per lui è stata veramente enorme perché dopo aver corteggiato per mesi e mesi la ragazza dei suoi sogni alla fine si è ritrovato da solo insieme a un’enorme indigestione. Continua a leggere

Biscotti al burro di nocciole e caffè, il frollino vegan

Biscotti al burro di nocciole e caffè

Biscotti per tutti

Anche se sono onnivora, alla storia dei vegani/vegetariani tristi io non ci ho mai creduto. Davvero pensate che una persona che abbia deciso di non mangiare carne, pesce, uova e latticini in genere sia denutrito, disperato, con vaghe tendenze suicide? Assolutamente no.

Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: